Nella sezione vengono resi disponibili i Piani Regolatori della Città di Trieste a partire dal primo Piano Regolatore Generale di massima, edilizio e di ampliamento della città del 1934. Seguono il PRGC del 1969, la var. generale n. 25 (1981), la var. generale n. 66 (1997)  e la variante generale n.118 del 2009, mai entrata in vigore, Nuovo PRGC (2015).

 

 

Il nuovo Piano Regolatore Generale del Comune di Trieste è stato approvato con D.C. n. 48 dd.21.12.2015, sul BUR n. 18 del 04 maggio 2016 è stato pubblicato, per estratto, l’avviso del decreto del Presidente della Regione, n. 085/Pres. del 26 aprile 2016, che ha confermato l’esecutività della deliberazione consiliare n. 48 , integrata dalla
deliberazione consiliare n. 5 del 9 febbraio 2016, di approvazione del nuovo PRGC, disponendo l’introduzione, nel piano stesso, delle modifiche indispensabili al totale superamento delle riserve.

Variante generale di Revisione dei Vincoli n. 118, adottata con D.C. n. 85 del 6 agosto 2009,  mai approvata e decaduta con la Delibera Consigliare n.42/2011 .

Variante Generale n. 66 di Revisione e Adeguamento al P.U.R.G., approvata con D.C. n. 37 dd.15.04.97 D.P.G.R. 0300/Pres. dd. 23.09.1997. Elenco completo delle varianti puntuali che hanno modificato i contenuti della variante generale [ELENCO].

Variante generale dei Servizi n.25 al PRGC, ADOTTATA con D.C. n. 351 del 7 giugno 1977 ed APPROVATA con D.P.G.R. n. 17/Pres.-8/P.U. del 21 gennaio 1981. Tale variante risultava in vigore alla data del 6 settembre 1985.

Piano Regolatore Generale approvato con D.Pres. n.179/Urb del 16 dicembre 1969.

Primo Piano Regolatore Generale di massima, edilizio e di ampliamento della Città di Trieste. Approvato con R.D.L n. 989 del 10 maggio 1934. Scarica il Decreto ed il Regolamento Edilizio [.zip]